ROMA

Pakistan: Fifa sospende Federazione

Interferenze esterne, il presidente eletto non ha mai esercitato

Pakistan: Fifa sospende Federazione

ROMA, 11 OTT - La Fifa ha sospeso la Federazione pachistana di calcio (Pff) per "la persistenza nella sua gestione di indebite interferenze di terze parti". La sospensione ha effetto immediato dopo l'approvazione da parte del Bureau del Consiglio della Fifa. In un comunicato, la Federcalcio internazionale spiega che gli uffici e i conti bancari della Pff continuano ad essere sotto il controllo di un amministratore designato da un tribunale, in violazione dell'obbligo per quella Federazione di gestire i propri affari in modo indipendente e senza l'influenza di terzi, come previsto dagli statuti Fifa. Mesi fa, la Fifa aveva dato un ultimatum alle Autorità del Pakistan affinché venisse ristabilita la normalità e restituito il controllo al presidente eletto della Pff, Faisal Saleh Hayat, entro luglio. Non essendo questo avvenuto, è scattata la sospensione. Saleh è stato rieletto presidente per la terza volta nel 2015 in discusse elezioni, ma non ha mai potuto esercitare il suo ruolo, in una vicenda finita in tribunale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi