ROMA

Dybala, basta paragoni con Messi

Il bomber della Juventus, Leo immenso ma io voglio essere io

Dybala, basta paragoni con Messi

ROMA, 17 SET - "Basta paragoni con Messi, io sono Paulo Dybala". Il n. 10 della Juventus lascia il Mapei Stadium con la tripletta al Sassuolo e chiede di smetterla con confronti illustri e scomodi. "Ogni giocatore è se stesso - dice a Sky Sport l'argentino nel dopopartita - Io sono Dybala: i paragoni con Messi non è che non mi piacciono; però, Messi è un giocatore che ha vinto cinque palloni d'oro. Io, quindi, non voglio essere paragonato a nessun altro giocatore: voglio fare la mia carriera, vincere i miei trofei, fare i miei gol, le mie giocate. Poi, i paragoni con Messi li possono fare i giornalisti, ma io voglio essere me stesso. La mia tripletta? Sono contento, perché ne sono arrivate due di seguito: ne avevo due già con l'Argentina e adesso queste due in Italia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi