CROTONE

Crotone salvo, pellegrinaggio tifosi

Da città raggiunto a piedi santuario Capocolonna Lacinia

Crotone salvo, pellegrinaggio tifosi

CROTONE, 2 GIU - Una quarantina di tifosi del Crotone hanno tenuto fede al loro "voto" per la salvezza della squadra nel campionato di Serie A percorrendo a piedi i 13 km che separano la città dal santuario di Capocolonna Hera Lacinia. La partenza è avvenuta dal lungomare di Crotone alle 6.30 nel giorno in cui ricorre anche l'anniversario della morte del cantautore crotonese Rino Gaetano, deceduto il 2 giugno 1981 in un incidente stradale a Roma, e le cui canzoni sono la colonna sonora della Curva Sud. La "passeggiata" si è svolta tra i ricordi della recentissima impresa ed i programmi futuri. Stadio, abbonamenti, nuovi acquisti ed anche eventuale nuovo allenatore se Nicola decidesse di andare via, sono stati gli argomenti di cui si è parlato nel corso delle quasi due ore di cammino sotto il sole e davanti agli splendidi panorami della costa crotonese. Nel santuario c'è stato un minuto di preghiera da parte dei partecipanti. Subito dopo i tifosi si sono recati per una foto davanti alla colonna del tempio di Hera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

di Francesco Celi - Leonardo Orlando

Omicidio ad Asti,  vibonesi in carcere

Omicidio ad Asti,
vibonesi in carcere

di Marialucia Conistabile