ROMA

Bayern, l'ira di Rummenigge

Ad attacca arbitraggio Kassai 'siamo stati fregati'

Bayern, l'ira di Rummenigge

ROMA, 19 APR - "Per la prima volta provo un profondo senso di rabbia, perchè questa notte siamo stati fregati. Una fregatura bella e buona". E' il duro affondo di Karl Heinz Rummenigge, ad del Bayern Monaco, sull'arbitraggio dell'ungherese Kassai nel quarti di Champions in casa Real. "Viene da chiedersi - le parole di Rummenigge alla squadra, nella cena postpartita - cosa facciano le associazioni che governano il calcio: abbiamo sei arbitri in campo, sei! E abbiamo subito un'espulsione ingiusta e due gol in chiaro fuorigioco". I giocatori hanno applaudito. "Stasera abbiamo assistito a una partita drammatica ed esaltante", ha detto Rummenigge. Alle sue parole riprese dalla tv del Bayern ("siamo stati fregati...") tutta la sala ha applaudito, tranne il tecnico Carlo Ancelotti seduto al suo fianco a tavola. "In ogni caso voglio ringraziare la squadra, ricordando i tanti problemi della vigilia e l'infortunio capitato a Neuer", ha concluso Rummenigge annunciato che il portiere dovrà star fermo 8 settimane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi