ROMA

Lewandowski, no a offerta 40 mln da Cina

Lo rivela il suo agente. "Ora non è in vendita ma mai dire mai"

Lewandowski, no a offerta 40 mln da Cina

ROMA, 7 GEN - La Cina aveva messo gli occhi anche su Robert Lewandowski, ma l'attaccante polacco del Bayern Monaco ha gentilmente declinato la ricchissima proposta: 40 milioni l'anno. A farlo sapere è l'agente del giocatore, Cezary Kucharski, che ha parlato al portale polacco SportoweFakty della trattativa, partita ma subito arenatasi. Pur senza menzionare il club interessato a Lewandowski, il procuratore ha rivelato le cifre da capogiro offerte al suo assistito. "Sono stato contattato da un agente che porta tante stelle in Cina - ha raccontato Kucharski - Il nome del club non mi è stato detto, ma se Robert avesse accettato di andare in Cina, il suo stipendio sarebbe stato significativamente più alto di 40 milioni di euro, cioè più di Carlos Tevez. E Lewandowski non è solo più giovane, ma anche migliore di Tevez. In questo momento Robert non è in vendita, ma mai dire mai: la vita offre sempre diverse alternative".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Natalina tornava dal lavoro

Natalina tornava dal lavoro

di Salvatore De Maria