ROMA

Romei, non intendo candidarmi alla Lega

Il braccio destro di Ferrero alla Sampdoria smentisce le voci

Romei, non intendo candidarmi alla Lega

ROMA, 8 NOV - "Non intendo candidarmi: non credo di essere la persona giusta e sono troppo legato alla Sampdoria". Lo ha detto l'avvocato Antonio Romei, braccio destro del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, in merito alle voci che lo indicano come possibile candidato alla presidenza della Lega calcio. La risposta è arrivata oggi, in occasione della presentazione del responsabile dell'area tecnica blucerchiata Daniele Pradè. "Do un contributo, ma senza candidarmi - ha aggiunto Romei - Per far sì che il nostro calcio possa adeguarsi alle nuove regole di competizione, che ormai è internazionale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi