ROMA

Inter-Icardi: finito vertice ad Appiano

L'argentino lascia la Pinetina e scrive un messaggio via social

Inter-Icardi: finito vertice ad Appiano

ROMA, 17 OTT - È terminato il vertice dell'Inter ad Appiano Gentile per decidere le sanzioni da infliggere a Mauro Icardi, inclusa quella di togliergli la fascia da capitano. Vi hanno partecipato Gardini, Zanetti, Ausilio, De Boer e lo stesso Icardi. L'attaccante, che si era allenato regolarmente, è rientrato a casa poco prima delle 15. Apparso molto teso e rabbuiato in volto, non ha abbassato il finestrino della sua vettura per rispondere alle domande dei cronisti presenti, limitandosi ad alzare il pollice quando gli è stato chiesto quale fosse il suo stato d'animo. Poco dopo ha pubblicato un messaggio via social ("Forza Inter! Amala. Non la lascio mai sola") insieme ad una sua foto con la fascia di capitano ben visibile e a quella con la squadra scattata prima di Inter-Cagliari. "Credo sia impossibile una ricucitura dei rapporti con Icardi: è una persona che ha minacciato di morte. Non penso di poter dialogare con uno così", ha detto ieri sera Franco Caravita, leader della curva Nord, a "Radio Calcio 24 show".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi