PISA

Sit-in tifosi a Pisa, rivogliono Gattuso

Protesta potrebbe impedire partita amichevole col Celta Vigo

Sit-in tifosi a Pisa, rivogliono Gattuso

PISA, 3 AGO - Almeno 500 tifosi si sono dati appuntamento davanti l'albergo dove si trova la squadra del Pisa che stasera dovrebbe disputare un'amichevole col Celta Vigo. Gli ultrà però vogliono impedirlo per protestare contro la proprietà del club che non va d'accordo con l'ex tecnico Rino Gattuso, dimessosi domenica scorsa. Il caos societario degli ultimi giorni è tutt'altro che risolto anche dopo l'ingresso dell'imprenditore pisano Maurizio Mian. La diffusione di una nota del club che annunciava l'assegnazione della presidenza del Cda all'ex editore de L'Unità contestualmente alla conferma di rinunciare a Gattuso ha ulteriormente inasprito gli animi. Mian per ora non ha acquistato il club, ma il suo ruolo, a suo dire, è solo quello di cercare di convincere Gattuso a tornare. Intanto però la piazza è in rivolta e vuole che il proprietario Fabio Petroni, imprenditore romano attualmente agli arresti domiciliari per una presunta distrazione di fondi, si faccia definitivamente da parte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

di Francesco Celi - Leonardo Orlando

Omicidio ad Asti,  vibonesi in carcere

Omicidio ad Asti,
vibonesi in carcere

di Marialucia Conistabile