ROMA

Premier League contro mal comportamenti

Nelle prossime settimane campagna della Lega rivolta ai 20 club

Premier League contro mal comportamenti

ROMA, 20 LUG - La Premier League lancia una campagna educativa per prevenire i cattivi comportamenti in campo di giocatori, allenatori e dirigenti, fattore che, a suo dire, impedirebbe al campionato più ricco del mondo di divenire anche il più popolare. I 20 club che lo compongono riceveranno quindi la visita di rappresentanti della Lega in queste settimane che precedono l'inizio del campionato, in programma a metà agosto: saranno mostrati loro dei videoclip con episodi di aggressività fra giocatori, tecnici e arbitri, ovvero i classici esempi negativi da non seguire. "La gente ci guarda da tutto il mondo - ha ricordato l'amministratore delegato della Premier, Richard Scudamore - e tutti quei comportamenti che vanno sopra le righe sono di ostacolo alla crescita e alla diffusione del nostro campionato". La Premier League, del resto, incasserà quasi 10 miliardi di euro dalla vendita dei diritti televisivi per le prossime tre stagioni. Come a dire: l'immagine al giorno d'oggi è tutto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi