ROMA

Euro: Insigne "Guardiamo avanti"

"Contro la Spagna non è importante chi gioca e chi entra dopo"

Euro: Insigne "Guardiamo avanti"

ROMA, 22 GIU - "Volevo segnare ma purtroppo non ci sono riuscito. Siamo dispiaciuti per il gol subito e per la sconfitta. Ora guardiamo avanti e pensiamo alla Spagna". Così Lorenzo Insigne ai microfoni delle tv dopo il ko contro l'Irlanda. "Oggi abbiamo dato il massimo e non abbiamo nulla da rimproverarci - spiega il fantasista del Napoli - Tutti abbiamo cercato di dare il massimo ma c'era anche un campo difficile. Abbiamo cercato di metterci il fisico ma loro erano più forti di noi sotto questo aspetto. Autore dell'unico sussulto nell'area avversaria (palo pieno dopo una bella iniziativa), Insigne non si candida a nulla: "Penso solo a dare il massimo e a fare quello che mi chiede il mister. Non e' importante chi gioca prima e chi entra dopo. Dobbiamo andare avanti e dare il massimo contro la Spagna".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi