ISTANBUL

Mostra maglietta con Putin,indagine Uefa

'Condotta impropria' di Tarasov, centrocampista Lokomotiv Mosca

Mostra maglietta con Putin,indagine Uefa

ISTANBUL, 17 FEB - L'Uefa ha aperto un'indagine sull'episodio avvenuto ieri sera, al termine di Fenerbahce-Lokomotiv Mosca, quando il centrocampista russo Dmitri Tarasov ha alzato la maglia di gioco mostrando una seconda maglietta con un ritratto di Vladimir Putin e la scritta "il presidente più corretto". Lo slogan di sostegno è stato mostrato durante l'andata dei sedicesimi di Europa League, partita vinta 2-0 dalla squadra turca. L'accusa è di condotta impropria. L' Uefa vieta la diffusione di messaggi a sfondo politico durante proprie manifestazioni. Il Lokomotiv rischia sanzioni, mentre Tarasov potrebbe subire una pesante squalifica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

di Francesco Celi - Leonardo Orlando