ROMA

Calcio: Reja "Forse meritavamo di più"

Obiettivo rimane la salvezza, Diamanti non ha ancora ritmo gara

Calcio: Reja "Forse meritavamo di più"

ROMA, 16 GEN - "La parata di Handanovic? Impossibile, non capivo come poteva aver fatto. Forse meritavamo di più, anche se l'Inter nel finale poteva anche punirci. Ma mi interessava la prestazione e quella c'è stata, ora dobbiamo continuare così". Il tecnico dell'Atalanta, Edy Reja, è soddisfatto del pareggio contro la 2/a in classifica: "Con le qualità che ha l'Inter sarebbe stato un problema concedere degli spazi nella zona centrale del campo - spiega a Mediaset Premium a fine gara -: l'abbiamo preparata così in settimana e ci siamo applicati bene. L'esclusione di Denis segnale di un probabile addio? Fa parte del nostro organico, il resto è un'invenzione giornalistica: è importante per l'Atalanta e penso possa ancora dare parecchio. Poi se lui dovesse trovare una situazione alternativa ne prenderemo atto, ma per quanto mi riguarda lui resta con noi. Diamanti? Avanti giochiamo a tre, quindi dovrebbe prendere il posto di Moralez, ma non ha ancora il ritmo gara, valuteremo quando sarà pronto. Obiettivo? Rimane la salvezza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Omicidio ad Asti,  vibonesi in carcere

Omicidio ad Asti,
vibonesi in carcere

di Marialucia Conistabile