MILANO

Italia-Croazia, 17 arresti per disordini

Domani a Genova si gioca Italia-Albania nonostante maltempo

Italia-Croazia, 17 arresti per disordini

MILANO, 17 NOV - Diciassette persone sono state arrestate dalle forze dell'ordine in seguito ai disordini scoppiati dopo l'amichevole fra Italia e Croazia, finita 1-1. Dopo la partita, sospesa per il lancio di fumogeni, i tifosi croati si sono resi protagonisti, fuori dallo stadio, di lanci di oggetti nei confronti delle forze dell'ordine. Il ct Kovac si scusa. Confermata amichevole Italia-Albania domani a Genova, nonostante il maltempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi