ROMA

Sacchi, italiane non abituate a pressing

Quello del Bayern così forte che non saprei definirlo...

Sacchi, italiane non abituate a pressing

ROMA, 22 OTT - Le squadre italiane non sono abituate al pressing, per questo nei confronti con i grandi club europei si trovano spesso in difficoltà: questo il parere di Arrigo Sacchi dopo la partita di ieri sera tra Roma e Bayern, finita 7-1 per i tedeschi. La Roma dunque ha perso la partita perchè ha perso "il confronto sul pressing, devo dire che quello della formazione di Guardiola era talmente insistente che forse non si può nemmeno chiamare così".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi