ROMA

Ronaldo, Pallone d'oro non è ossessione

La stella portoghese, i numeri parlano per me ma non decido io

Ronaldo, Pallone d'oro non è ossessione

ROMA, 13 OTT - "Il pensiero del terzo Pallone d'oro non mi toglie il sonno, lo assicuro". Dal ritiro della Nazionale portoghese, prima di volare a Copenaghen, parla Cristiano Ronaldo. Un desiderio ammette d'averlo, "ma non deve diventare un'ossessione ed è quello di essere sempre al top. Negli ultimi sei o sette anni penso di esserci riuscito, anche se non è stato facile. Certo, non voglio essere ipocrita ed è ovvio che vorrei vincere il mio terzo trofeo, ma non dipende da me. I numeri comunque parlano per me".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi