ROMA

Brasile: Maicon rispedito a casa

Mistero sulle cause, ma si tratterebbe di un atto d'indisciplina

Brasile: Maicon rispedito a casa

Da titolare a tagliato nel giro di nemmeno 48 ore: è quanto accaduto al terzino del Brasile Maicon che, dopo aver giocato venerdì l'amichevole con la Colombia, ieri è stato rispedito in Italia nonostante domani sia in programma un altro test con l'Ecuador. Il romanista è stato sostituito dal ct Dunga con Fabinho del Monaco, che si trovava in Qatar con l'Under 21. Alla base dell'allontanamento, secondo i media brasiliani, ci sarebbe un comportamento non conforme alle regole da parte di Maicon.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

di Francesco Celi - Leonardo Orlando