In Turchia

Video di sesso "strano"? Si va in carcere

Per la Corte suprema d'appello di Ankara + 'innaturale' il sesso gay, orale, anale o di gruppo, come quello sado-maso o con animali o morti. L'alta corte ha sancito in una nuova sentenza, scrive il quotidiano Vatan, che vanno condannate al carcere le persone in possesso di video con scene di sesso orale o anale, in base all' articolo 262/2 del codice penale turco. Le pene previste per la rappresentazione di sesso ''innaturale'' vanno da uno a 4 anni di detenzione.

Video di sesso "strano"? Si va in carcere

Per la Corte suprema d'appello di Ankara e' 'innaturale' il sesso gay, orale, anale o di gruppo, come quello sado-maso o con animali o morti.

 

L'alta corte ha sancito in una nuova sentenza, scrive il quotidiano Vatan, che vanno condannate al carcere le persone in possesso di video con scene di sesso orale o anale, in base all' articolo 262/2 del codice penale turco. Le pene previste per la rappresentazione di sesso ''innaturale'' vanno da uno a 4 anni di detenzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi