Cosenza

Addio al prof. Mario Alcaro

Aveva 71 anni. Era componente del Direttivo del Centro per la Filosofia italiana. Il rettore Unical Latorre, "Alcaro fine intellettuale e convinto meridionalista"

Addio al prof. Mario Alcaro

E' morto a Cosenza Mario Alcaro, 71 anni, filosofo, tra più importanti intellettuali calabresi. Ha insegnato per molti anni all'Unical, dove, fino al novembre del 2011, quando era andato in pensione, aveva diretto il Dipartimento di Filosofia. Alcaro era componente del Direttivo del Centro per la Filosofia italiana. Numerose le sue pubblicazioni, tra cui, di recente, la "Storia del pensiero filosofico in Calabria da Pitagora ai giorni nostri", edita da Rubbettino.

"Anche a nome dell'ateneo che rappresento, esprimo le più sincere condoglianze alla famiglia per la scomparsa del prof. Mario Alcaro, ordinario di Storia della Filosofia nella nostra Università, che ricordo anche come fine intellettuale e convinto meridionalista". Lo afferma, in una dichiarazione, il rettore dell'Università della Calabria, Giovanni Latorre. "Alcaro è stato impegnato, con passione ed energia ammirevoli - aggiunge Latorre - nello sforzo di dare risposta ai grandi temi del dibattito, che lo ha visto sempre protagonista, sul rinnovamento culturale, politico e ideale e sulla crescita economica, sociale della Calabria e del sud. Pur non in piena sintonia, talvolta, con il prof. Alcaro, riguardo a specifiche questioni connesse alla visione e al ruolo dell'Università nella nostra realtà, ricordo con sentimenti di ammirazione e con alta considerazione l'entusiasmo, la lucidità e la costanza che ne hanno sempre contrassegnato le riflessioni e l'operato ma, non di meno, lo stile, la correttezza e la signorilità con cui il prof. Alcaro si è sempre contraddistinto in ogni azione e proposito". (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi