Sanità

Ospedale Annunziata
denunce e interrogazioni

Botta e risposta tra i consiglieri regionali Guccione e Aiello, il deputato Laratta e il direttore generale dell'azienda ospedaliera Gangemi. Denunce, dossier e interrogazioni.

ospedale cosenza

 E’ scontro aperto a Cosenza tra gli esponenti del PD, Guccione e Laratta e il direttore generale dell’azienda ospedaliera Paolo Gangemi sulle disfunzioni nel presidio dell’Annunziata. Dopo la visita in ospedale dei consiglieri regionali del PD, Carlo Guccione e di SEL Ferdinando Aiello e la denuncia su presunte irregolarità nei lavori di realizzazione del DEA, il Dipartimento di Emergenza, Gangemi ha preannunciato il ricorso all’autorità giudiziaria  per tutelare il nome dell'Azienda e la tranquillità degli utenti perché dalle dichiarazioni dei due esponenti regionali sarebbe “emersa una realtà lontana dai riscontri tecnici ricevuti durante la visita, che potrebbe ingenerare inutile allarmismo nell'opinione pubblica”. Immediata la replica di Guccione e Laratta che in una nota auspicano questo passaggio perchè  - affermano - dopo un anno e mezzo di ‘sindacato ispettivo' nelle strutture ospedaliere della provincia di Cosenza, per quello che hanno visto sarebbe opportuno che il management procedesse con una denuncia alla magistratura. Guccione e Laratta annunciano inoltre la  pubblicazione nelle prossime settimane, di un corposo e documentato dossier sulla stato della sanità in Calabria. Dossier che sarà distribuito ai cittadini affinché possano essere informati. Lo stesso sarà trasmesso al Governo e alle Istituzioni competenti".  E sul DEA e sullo stato della sanità cosentina la prossima settimana alla Camera l’on. Franco Laratta presenterà una interrogazione urgente e a giorni è attessa la visita dell’ Ignazio Marino, presidente della commissione parlamentare sull’efficacia dei servizi sanitari,  all’ospedale di Cosenza. Sulla stessa linea anche Ferdinando Aiello che trova singolare che Gangemi che si scagli contro i due consiglieri regionali sapendo che i problemi denunciati sono reali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi