Cosenza

Unical, gli studenti scoprono la fisica

Stage per scuole superiori. Dieci Istituti calabresi nel progetto didattico nazionale del Miur. All'iniziativa partecipano anche gli atenei di Roma Tor Vergata, L'Aquila e Camerino. Si conclude venerdì prossimo.
Unical, gli studenti scoprono la fisica

Gli studenti del quarto anno di dieci licei e istituti tecnici calabresi partecipano all'Unical al Progetto didattico nazionale "Stage nelle università", una settimana di ricerca full-time che si concluderà venerdì prossimo. In base al progetto, i ragazzi di oltre 40 scuole superiori entrano nei laboratori di ricerca e sperimentano i nuovi materiali per l'astrofisica sperimentale e la conversione fotovoltaica. Oltre all'Unical, all'iniziativa partecipano gli atenei di Roma Tor Vergata, L'Aquila e Camerino. Tutti i giorni dalle 10 alle 17 agli studenti sono proposte lezioni teoriche (2 ore) ma soprattutto attività di laboratorio, nei laboratori specifici (4 ore). Il Progetto è promosso dal Ministero per l'Università e la ricerca. I docenti dell'Unical che coordinano i moduli sono Raffaele Agostino (stage fotovoltaico), Roberto Caputo (stage ICT) e Fabio Lepreti (stage astrofisica). Responsabile dello stage è il prof. Vincenzo Carbone, per la parte di Fisica, ed il prof. Cesare Umeton, per Scienze dei Materiali. Le scuole calabresi partecipanti sono i licei scientifici Berto di Vibo Valentia, Fermi di Bagnara Calabra, Metastasio di Scalea, Fermi e Siciliani di Catanzaro, Fermi di Cosenza, Guerrisi di Cittanova, Pizi di Palmi e l'istituto tecnico-commerciale Pezzullo di Cosenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi