Reggio Calabria

Ragazzi in aula...ma non a scuola

Talarico "Rafforzare il binomio giovani-istituzioni"

Premiati gli studenti che hanno partecipato al concorso per il miglior video " La democrazia in due minuti". 7000 gli studenti che hanno visitato Palazzo Campanella.
Ragazzi in aula...ma non a scuola

Un momento della premiazione

"L'entusiasmo con cui avete accolto il progetto 'Ragazzi in Aula', che abbiamo fortemente voluto per avvicinarvi all'Ente Regione, è l'immagine più bella di questo momento conclusivo che, al tempo stesso, diviene per noi stimolo a continuare sulla strada di un sempre maggiore e proficuo coinvolgimento. Proprio per questo, contiamo di fare di questa iniziativa un appuntamento fisso con l'obiettivo, in questo momento certo non facile per la politica e per la società, di rafforzare il binomio giovani-Istituzioni, rendendovi consapevoli e protagonisti delle scelte del domani". Così il presidente del Consiglio regionale, Francesco Talarico, ha parlato agli studenti delle scuole elementari medie, inferiori e superiori che all'Auditorium Nicola Calipari di Palazzo Campanella, hanno partecipato alla cerimonia del concorso "La democrazia in due minuti" e alla premiazione dei migliori video realizzati. Al centro dell'attenzione, due atti fondamentali per il Paese e la Calabria: la Costituzione della Repubblica e lo Statuto regionale che hanno aperto finestre significative su valori e principi fondamentali attraverso le immagini e la voce degli stessi studenti. Si tratta del momento conclusivo dell'attività relativa all'anno scolastico 2011-2012 che, sul progetto "Ragazzi in Aula" promosso dal Consiglio regionale in collaborazione con l'Ufficio Scolastico regionale, ha innestato il percorso di visite guidate curato dal Servizio relazioni esterne. Al tavolo dei lavori, oltre al Presidente Talarico, la Commissione che ha esaminato i video dei ragazzi: il capo di Gabinetto Pasquale Crupi; il Portavoce, Domenico Nunnari; il dirigente tecnico dell'Ufficio scolastico regionale, Nicola Catalano; la professoressa Maria Carmela Siclari, referente per le politiche giovanili per conto dell'Ufficio scolastico regionale, e la dirigente Area Relazioni Esterne del Consiglio regionale, Ester Latella. Quest'ultima, nel comunicare i dati che hanno segnato la partecipazione dei giovani a Palazzo Campanella (7 mila presenze di studenti venuti da ogni angolo della Calabria ed oltre 173 istituti scolastici), ha ricordato "la sensibilità e l'impegno da parte dell'Ufficio di Presidenza guidato da Francesco Talarico (Vicepresidenti: Alessandro Nicolò e Pietro Amato; i Segretari-Questori Giovanni Nucera e Francesco Sulla) di investire sui giovani, aumentando una unica spesa del Bilancio regionale: quella per le visite guidate". Questi i premiati. Prime classificate. Senior: IV B Liceo Scientifico "Leonardo Da Vinci" Reggio Calabria. Kids: Istituto secondario I ^ "Corrado Alvaro" Melito Porto Salvo; Cubs: Circolo Didattico statale "P. Galluppi" Reggio Calabria. Seconde classificate Senior: Istituto tecnico industriale "Donegani" Crotone Kids: Istituto comprensivo statale Spezzano Albanese. Cubs: Istituto comprensivo "Don Marazziti" Marcellinara. Terze classificate. Senior: IV C Liceo Scientifico "Leonardo Da Vinci" Reggio Calabria. Kids: scuola media "Spanò Bolani" Reggio Calabria. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi