Onu: Ue, Usa rischiano di minare ruolo campione democrazia

Onu: Ue, Usa rischiano di minare ruolo campione democrazia

BRUXELLES - "La decisione degli Stati Uniti di ritirarsi dal Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite rischia di minare il ruolo degli Usa come campione e sostenitore della democrazia sulla scena mondiale". Lo afferma in una nota il portavoce del servizio di azione esterna dell'Ue precisando che "l'Unione europea continuerà tuttavia a difendere i diritti umani e le libertà fondamentali, sia nelle sedi multilaterali o in tutto il mondo, anche cooperando con gli Stati Uniti ogniqualvolta possibile".

 

"La promozione e la protezione dei diritti umani sono al centro della politica estera dell'Ue e un pilastro centrale del sistema delle Nazioni Unite - prosegue il portavoce -. L'Unione europea rimane fermamente impegnata con il Consiglio dei diritti umani in quanto principale organo delle Nazioni Unite per il rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali in tutto il mondo". L'Ue "riafferma il proprio sostegno al Consiglio dei diritti umani" e "rimane impegnata a cooperare con tutti i paesi e con la società civile al fine di rafforzare il Consiglio, proteggendo nel contempo i suoi risultati".

 

Il portavoce sottolinea che l'Ue "condivide l'obiettivo di rendere il Consiglio per i diritti umani più efficiente" e pertanto "resta fortemente impegnata negli sforzi condotti dal Presidente del Consiglio dei diritti umani" e "continuerà ad essere un convinto sostenitore del multilateralismo e del più ampio sistema delle Nazioni Unite". Infine la nota conclude riaffermando "l'impegno dell'Unione europea nella Dichiarazione universale dei diritti umani, di cui quest'anno celebriamo con orgoglio il 70esimo anniversario, i cui valori e principi sono inseparabili da quelli dell'Unione europea stessa".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia