Smog: Ue, misure entro domani o Corte giustizia

Smog: Ue, misure entro domani o Corte giustizia

BRUXELLES - L'Italia e gli altri 8 Paesi nel mirino della Commissione Ue per lo smog presenteranno ulteriori misure entro domani o saranno portare davanti alla Corte di giustizia europea. È l'ultimo avvertimento di Bruxelles alla vigilia della scadenza, estesa da lunedì a venerdì dal commissario all'ambiente Vella, dopo l'incontro ministeriale di fine gennaio. La Commissione ''procederà alla tappa finale della procedura d'infrazione a meno che misure credibili e puntuali non siano presentate entro domani''.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi