Catalogna: Rajoy, prima sessione parlamento catalano il 17/1

Catalogna: Rajoy, prima sessione parlamento catalano il 17/1

ROMA - La prima sessione del nuovo parlamento catalano, dopo le nuove elezioni del 21 dicembre scorso, dovrebbe tenersi il 17 gennaio prossimo. Lo ha sottolineato il premier spagnolo, Mariano Rajoy auspicando che il prossimo governo della regione non rinnovi la spinta per l'indipendenza che ha alimentato la grave crisi politica. Rajoy - riferisce la stampa spagnola ricordando che l'investitura del nuovo governo catalano dovrà avvenire entro il 31 gennaio - ha anche annunciato una serie di incontri con i "diversi gruppi politici" per valutare i piani per la costituzione del governo catalano.

 

"Non è stato un anno facile. È stato straordinariamente difficile con un'enorme tensione per tutti", ha detto il premier facendo un bilancio del 2017 al termine dell'ultimo consiglio dei ministri dell'anno: "abbiamo dovuto affrontare qualcosa di molto insolito e destabilizzante come una dichiarazione unilaterale di indipendenza di una regione".

 

Il leader indipendentista e presidente destituito Carles Puigdemont è tuttora in esilio a Bruxelles, e sta valutando il da farsi. Per essere rieletto presidente dovrebbe recarsi a Barcellona e partecipare alla seduta inaugurale del Parlament, ma al suo arrivo sul suolo spagnolo molto probabilmente sarebbe arrestato per sedizione e ribellione.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia