Gioia Tauro

Crolla soffitto, ferite
tre studentesse

Cedimento dell'intonaco in una classe della scuola media Campanella

Tre studentesse tredicenni ferite – le loro condizioni per fortuna non destano particolari preoccupazioni anche se sono state condotte in ospedale – a causa del cedimento dell'intonaco del soffitto nella classe (una terza media) dove le ragazze assieme ai compagni di classe stavano “salutando” l'imminente fine dell'anno scolastico. Il fatto si è verificato stamane nella scuola media Campanella di Gioia Tauro.
Delle tre ragazze due sono state medicate al pronto soccorso dell'ospedale di Gioia (una ha rimediato alcuni punti di sutura al naso, l'altra ha invece accusato una forte contusione ad un braccio) mentre la terza è stata trasferita all'ospedale “Santa Maria degli Ungheresi” di Polistena per una ferita alla testa.
Scattato l'allarme sono intervenute le squadre di pronto intervento del distaccamento di Palmi dei Vigili del fuoco oltre ai carabinieri ed alla polizia municipale. L'area interessata dal cedimento è stata transennata per la messa in sicurezza.
Il sindaco Pedà ha appreso la notizia mentre si trovava
ad una manifestazione in un altra scuola, assieme all'assessore regionale al lavoro Roccisano: il primo cittadino ha lasciato subito l'incontro al quale stava partecipando per accertarsi delle condizioni delle tre ragazze recandosi negli ospedali dove le tredicenni sono state curate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi