Messina

"Versi di Gala" alla Gazzetta per Nemo Sud - LE FOTO

Le emozioni e le immagini della prima serata di DONARtE, il contenitore di iniziative benefiche promosso dalla Fondazione Aurora onlus per sostenere le attività del Centro clinico NeMO Sud. Raccolti 10mila euro.

Le rime di Montale, Quasimodo, Neruda e di tanti altri grandi della poesia. Le affascinanti sonorità del pianoforte. Una cornice incantevole. Ha regalato autentiche emozioni “Versi di Gala”, il primo dei sette appuntamenti di DONARtE, il contenitore di iniziative benefiche promosso dalla Fondazione Aurora onlus per sostenere le attività del Centro clinico NeMO Sud. Poesia e musica sono state infatti le protagoniste della serata svoltasi venerdì nel giardino della Gazzetta del Sud, perfetto scenario per celebrare il prezioso connubio tra arte e solidarietà. «Entrambe hanno il potere di smuovere le coscienze – ha affermato il prof. Giuseppe Vita, responsabile scientifico del Centro e direttore dell’Uoc di Neurologia e Malattie neuromuscolari dell’Aou “G. Martino”, presente assieme alla vicepresidente della Fondazione Aurora Onlus, Daniela Lauro –. NeMO Sud è il terzo centro nato in Italia per rispondere in maniera efficace alle esigenze dei pazienti con malattie neuromuscolari che necessitavano di strutture capaci di prendersi cura di loro in modo differente».

Attivo da cinque anni, il Centro è in continua crescita, grazie anche alla generosità dei messinesi. E una nuova chiamata di solidarietà è quanto appunto rappresenta DONARtE, come ha evidenziato Letizia Bucalo Vita, responsabile comunicazione, marketing e fundraising di NeMO Sud, che ha presentato con Nuccio Anselmo, vice caposervizio della Gazzetta del Sud, questo evento dedicato alla poesia, «il rifugio del mondo», ha sottolineato il giornalista. È stato l’attore Ninni Bruschetta, ospite speciale assieme alla jazzista Cettina Donato che ha incantato il pubblico con la sua esibizione al pianoforte, a introdurre gli ospiti, con un’intensa lettura dei versi del poeta siciliano Antonio Caldarella, in questo suggestivo mondo. E poi ancora le rime di altri autori, attraverso le voci di interpreti d’eccezione: il presidente emerito della Corte Costituzionale Gaetano Silvestri, l’imprenditrice Simona Caratozzolo, il procuratore capo Maurizio De Lucia, Maria Andaloro, founder di “Posto Occupato”, il mecenate Antonio Presti, il maresciallo dell’Arma dei Carabinieri Carmelo Romeo, l’on. Pietro Navarra, il presidente dell’Ordine degli avvocati Vincenzo Ciraolo, Daniela Cacciola, segretaria di redazione della Gazzetta, Franco Musciumarra, presidente dell’associazione “Alamak”, e Luigi Pinci, fratello di Mimmo Pinci (le opere dell’artista messinese prematuramente scomparso sono state donate dalla famiglia al NeMO Sud).

In chiusura, la visita alla rotativa, per scoprire come il giornale prende forma e si moltiplica in migliaia di copie. «Siamo stati lieti di aprire il nostro giardino a questa iniziativa – ha detto il direttore editoriale della Gazzetta del Sud Lino Morgante –, un’occasione anche per mostrare uno dei nostri centri stampa e condividere un momento sempre molto emozionante». Numerosi i partner che hanno aderito a DONARtE. Tra questi, le aziende Bernava, Saccne Rete e Micerium, Subversiva ADV e l’artista Tina Berenato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia