Liceo La Farina

Certamen Graecum Messanense, ecco i vincitori

Per la sezione Seniores primo posto a Giuseppe Sorbello del “Nostro Repaci” di Villa San Giovanni (che si era aggiudicato anche il Certamen Peloritanum)

L’aula magna del liceo classico “La Farina” ha ospitato questa mattina la cerimonia di premiazione della quinta edizione dell’Agon Zanklaios o Certamen Graecum Messanense, gara di traduzione dal greco per studenti del triennio, ideata e organizzata dal liceo diretto dalla professoressa Pucci Prestipino, suddivisa nelle sezioni juniores e seniores. Ieri nei locali del Basile la prova di traduzione che ha coinvolto 64 studenti arrivati dagli istituti della provincia, di Sicilia e Calabria che si sono confrontati, con curiosità e impegno, col pensiero di Platone.

Spazio anche ad una lectio magistralis del professor Renzo Tosi, ordinario di letteratura greca all’università di Bologna, che presiede il certamen.

L’organizzazione della manifestazione è stata curata dai professori Emiliano Arena, Patrizia Danzè, Fausto Savasta, in commissione insieme al professore Tosi, e al professor Michele Napolitano, docente di Letteratura Greca all’Università di Cassino, i docenti Elena De Salvo, Claudio Meliadò ed Antonella Vadalà, che hanno decretato come vincitori nella sezione Juniores Aurelia Basile dello “Spedalieri” di Catania (seconda Rosamaria Militana dello” Sciascia” di S. Agata di Militello, terza Elena Tribulato dello “Spedalieri” di Catania, menzione a Canchalingam Pyranaian del “Cutelli” di Catania e a Aurelia Puliafito del “La Farina”).

Per la sezione Seniores primo posto a Giuseppe Sorbello del “Nostro Repaci” di Villa San Giovanni (che si era aggiudicato anche il Certamen Peloritanum), (secondo posto a Daniela Sesto del Gargallo di Siracusa, terzo posto per Giorgio Stopo del “Caminiti-Trimarchi” di S. Teresa di Riva, menzione a Antonino Scurria dello “Sciascia” di S. Agata di Militello e a Elisa Bonaccorso del “La Farina”).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi