Messina

Villa Mazzini, le tartarughe tra i pesci rossi morti

Ormai da oltre una settimana non avverrebbe il ricambio dell'acqua, indispensabile per la sopravvivenza dei piccoli animali

Nonostante la nostra segnalazione di giovedì scorso e le innumerevoli "denunce" di cittadini attraverso i social network, queste immagini testimoniano le condizioni in cui continua a versare la vasca della Villa Mazzini.  Tartarughe che nuotano in mezzo ai pesci rossi morti (ne sono già stati rimossi moltissimi senza vita) e la sporcizia che ha reso l'acqua maleodorante. 

Ormai da oltre una settimana non avverrebbe il ricambio dell'acqua, indispensabile per la sopravvivenza dei piccoli animali.  Esemplari anche piuttosto grandi, diverse centinaia fino alla settimana scorsa. Nel giro di pochi giorni, il numero si è sensibilmente ridotto. 

Secondo i commercianti che operano all'interno della villa il problema sarebbe stato provocato da un guasto all'impianto che gestisce il ricambio dell'acqua. 

Foto di Alessio Villari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi