Cultura

La mostra “Spirit of EurAsia” dall’Onu a Taormina per il G7

L'esposizione mostra di pittura e fotografia che nel giugno dello scorso anno venne allestita nella sede delle Nazioni Unite di New York per celebrare il ventennale del Summit Asia-Europa

In concomitanza con il G7 che si terrà il 26 e il 27 maggio, l’associazione Unione Europea presso le Nazioni Unite (Status Consultivo Speciale ECOSOC), e la Asia-Europe NGOs Network (ASEM-UN) propongono a Taormina la mostra di pittura e fotografia “Spirit of Eurasia” www.asem11.info, che nel giugno dello scorso anno venne allestita nella sede delle Nazioni Unite di New York per celebrare il ventennale del Summit Asia-Europa (ASEM11).

La mostra, organizzata dall’associazione UE-ONU, presieduta dal messinese Giuseppe Sergi, col supporto sul territorio di un gruppo di professionisti messinesi (Carlo Mastroeni, Carlo Carrozza, Marco Bellantone e Francesco Giurba), in collaborazione con la Fondazione Rosini Gutman di Rimini e il suo direttore generale Gianfranco Rosini, si terrà in piazza IX Aprile negli spazi messi a disposizione da uno storico locale della città.

L’esposizione, il cui obiettivo è quello di diffondere un messaggio di pace e cooperazione tra i popoli, comprende opere di artisti di tutto il continente euroasiatico che raccontano la vita quotidiana e lo sviluppo economico e sociale dell’area geografica Euroasiatica, comprendente 51 Paesi membri della piattaforma ASEM (dalle sponde dell’Atlantico al Pacifico), l’Associazione “Nazioni del Sud Est Asiatico” (ASEAN) e la Commissione Europea.

L’area ASEM rappresentata dagli artisti include cinque dei sei Paesi membri del G7: Italia, Gran Bretagna, Germania, Francia, e Giappone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi