San Filippo del Mela

Una Ragazza per il Cinema, ecco le fasce

Nell’elegante cornice di Villa Giulia a San Filippo del Mela (Messina) si è svolta giovedì scorso la tappa delle selezioni provinciali, valide per i concorsi nazionali Una Ragazza per il Cinema, Mister Italia e Mister Italia .
Ad organizzare la serata, l’Agenzia Karamella, del patron Giovanni Grasso, partner per Messina e provincia di Una Ragazza per il Cinema, insieme al management diretto dall’agente Francesco Anania di Ragazza e Ragazzo dell’anno.
La complessa macchina che ha assunto il compito di realizzare le numerose date in programma, ha visto dietro le quinte l’infaticabile lavoro dei coordinatori Nuccia Sottile insieme a Carmelo Nobile e la coreografa Alessandra Passaniti e, per Little Babies, le coreografe Mara Italiano e Gabriella Bisignano.
L’evento è stato presentato dal già citato Francesco Anania, noto conduttore televisivo e radiofonico, che con grande maestria e simpatia ha legato i vari momenti dello show.
Nella selezione valida per la finale regionale di Una Ragazza per il Cinema sono state attribuite cinque fasce: prima classificata Roberta Cardullo, 16 anni di Villafranca Tirrena, ballerina; seconda classificata Maria Francesca Nunziata, 18 anni di Messina, ballerina; terza classificata Monica Motta, 15 anni di Longi, ballerina; quarta Nina Mafodda, 17 anni di Villafranca Tirrena, atleta di ginnastica artistica; quinta Federica Cambria, 14 anni di Pace del Mela, ballerina.
Nelle precedenti date hanno già acquisito il diritto ad accedere alla finale regionale Anna Cami, Desiree Mazza e Livia Patanè.
Sei i titoli assegnati per la finale regionale di Mister Italia: primo classificato con la fascia di Mister Italia Messina, Simone Mastroieni, 23 anni di San Filippo del Mela, ballerino; secondo con la fascia di Mister Boy Italia, Michele Salvo, 22 anni di Villafranca Tirrena, atleta; terzo con la fascia di Mister Cinema, Yuriy Sorochan, ucraino, 16 anni, fotografo; quarto con la fascia di Mister Fitness, Santino Caliri, 20 anni di Barcellona P. G., calciatore; ex equo con la fascia di Mister Eleganza, Carmelo Caliri, 15 anni di Barcellona P. G., calciatore e, per la fascia de Il più Bello d’Italia, Stefano Popolo, 18 anni di Messina, atleta.
Per i piccoli di Little Babies Italia, primo posto a Tara Gitto, 5 anni di Barcellona P. G.; seconda Laura Andaloro, 3 anni di San Filippo del Mela; terza Greta Scilipoti, 5 anni di Barcellona P. G.; quarto Bruno Munafò, 11 anni di Protonotaro; quinto Francesco Bucca, 4 anni di Barcellona P. G.; sesto Valerio Popolo, 12 anni di Messina.
La finalissima 2016 di Little Babies Italia è stata programmata nelle due serate di oggi e domani a Villa Giulia.
La giuria era composta da Cettina Sframeli, nutrizionista; Angelo Saeli, responsabile Telethon Sud Italia; gli imprenditori Nino Mirabile, Assunta D’Angelo e Roberto Giorgianni.
I partecipanti sono stati impegnati nelle sfilate in costume, in tenuta casual e con gli abiti eleganti: apprezzato l’alto livello delle ragazze, dei ragazzi e dei bimbi, tutti preparati in modo eccellente dallo staff che ha svolto un bel lavoro per la preparazione delle sfilate e le esibizioni degli artisti. I momenti musicali sono stati affidati alla bravura degli applauditi cantanti Fortunato Salvadore, Sonia Iorco, Gabriella Bisignano e la piccola Adriana Giuffrè.
Nel parco di Villa Giulia, fornito di una splendida piscina, non poteva mancare il gran finale con il pool party animato dalla musica del DJ Salvo La Macchia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi