Furto sacrilego

Messina, rubate ostie e la reliquia di Sant'Elena

Doppia irruzione nel luogo di culto della zona nord sabato e domenica notte

Doppia irruzione di sconosciuti sabato sera e domenica notte nella chiesa di Sant'Elena all'Annunziata. I vandali hanno portato via oggetti sacri, tra i quali un prezioso reliquiario del 700 contenente la reliquia di Sant'Elena e una una pisside piena di ostie.  Danneggiato pesantemente il tabernacolo che è stato letteralmente sradicato dal muro. Sul posto è stata trovata anche una lettera con la frase "andate all'inferno!"  in inglese.

Indaga la polizia scientifica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi