Messina

Vola con l'auto dalla
tangenziale, illeso

Un 23enne è rimasto miracolosamente indenne dopo esser precipitato con la sua auto da un viadotto, all'altezza di S. Lucia sopra Contesse. L'incidente si è verificato intorno all'una di notte, una corsia dell'arteria è rimasta chiusa durante le difficoltose operazioni di soccorso

La Fotogallery di A. Villari

Un giovane 22enne L.M. che viaggiava a bordo di una Chrysler Voyager poco prima dell'una di notte ha  sfondato il guard rail posto finendo nella scarpata sottostante dopo un volo di oltre 10 metri. Il giovane, uscito praticamente illeso, ha subito chiamato la sala operativa dei carabinieri col suo telefono cellulare comunicando l'incidente.  L'operatore del 112  ha contattato immediatamente la Polizia Stradale e il 118.  Sul posto sono giunti gli uomini della sottosezione A20, i sanitari e una gazzella dell'Arma. Impossibile raggiungere il ragazzo dal viadotto considerata anche l'altezza. I Carabinieri con al seguito l'ambulanza lasciata l'autostrada hanno raggiunto il 22enna da S.Lucia sopra Contesse da una stradina che porta proprio sotto il viadotto. Trasportato in via precauzionale l'automobilista al policlinico i sanitari non hanno riscontrato traumi o lesioni importanti, per lui, solo una tremenda paura. L'auto semidistrutta è stata recuperata non senza difficoltà. Chiusa per qualche ora la normale corsia di marcia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi