LAMEZIA TERME

Esercitazione all'aeroporto

Una bomba nell’aeroporto ma è solo un’esercitazione. Niente panico al check-in dove c’è stata la simulazione di un attentato terroristico a cui hanno partecipato vigili del fuoco, forze dell’ordine, equipe mediche e personale dello scalo lametino. Dopo l’evacuazione della grande sala biglietteria è partita l’operazione di prevenzione con il soccorso dei feriti virtuali e la bonifica degli ambienti. L’operazione è durata un’ora e mezza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi