Catanzaro

6.500 euro per "riparare" piazza Matteotti

Era il 29 settembre quando un’auto uscì fuori strada in piazza Matteotti all’altezza della curva della Banca nazionale del lavoro, andando a finire sui nuovi arredi appena inaugurati.

Quell’incidente scatenò un vero e proprio putiferio. Era il 29 settembre scorso quando un’auto uscì fuori strada in piazza Matteotti all’altezza della curva della Banca nazionale del lavoro, andando a finire sui nuovi arredi appena inaugurati. E causando danni, fra l’altro, alla fontana triangolare che ha sostituito la tanto discussa “scaletta” del prof. Franco Zagari. Si discusse, e si polemizzò molto, sulla sicurezza di quella curva. Ma soprattutto si fece la conta dei danni e si avviò la ricerca del responsabile. Che, nei mesi successivi, è stato individuato dagli agenti della Polizia municipale. E adesso è giunta l’ora di fare i conti. Una determinazione dirigenziale rileva che il ripristino di quanto danneggiato costerà quasi 6.500 euro, senza considerare l'Iva. Tutto a carico del responsabile, che intanto ha avviato le procedure con l'assicurazione. Da parte sua, il Comune ha deliberato l'affidamento diretto - e urgente - delle opere.

L'approfondimento nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi