MESSINA

Arrestato rapinatore
dei caselli stradali

Ieri sera gli agenti della Sezione di Polizia Stradale di Messina e della Sottosezione di Giardini Naxos, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 33enne messinese

Foto gallery di A. Villari

Ieri sera gli agenti della Sezione di Polizia Stradale di Messina e della Sottosezione di Giardini Naxos, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 33enne messinese, pregiudicato, poiché ritenuto responsabile del reato di rapina aggravata.

L’arresto è avvenuto nell’ambito di mirati servizi finalizzati alla prevenzione ed alla repressione di rapine in danno dei caselli autostradali, anche alla luce delle rapine perpetrate negli ultimi mesi presso quelli della barriera autostradale di Tremestieri.

I poliziotti, impegnati in specifico servizio di appostamento, intorno alle 20.40 hanno notato due individui, di cui uno armato di coltello e l’altro col volto parzialmente travisato da un cappuccio, che si avvicinavano ad uno dei caselli autostradali sulla carreggiata Messina – Catania.

Gli agenti hanno, quindi, accerchiato il casello e intimato l’alt ai due giovani che, sotto la minaccia dell’arma, avevano appena messo a segno la rapina, impossessandosi della somma contante di 1.100,00 €.

Alla vista degli agenti, uno dei due rapinatori ha gettato il coltello che aveva in mano, successivamente sequestrato, ed è stato immediatamente bloccato e tratto in arresto, mentre l’altro si è dato alla fuga, lanciandosi nella scarpata, facendo perdere le proprie tracce.

L’intero ammontare del bottino è stato recuperato addosso all’arrestato che, su disposizione del P.M. di turno, è stato ristretto presso al Casa Circondariale di Gazzi.

Sono in corso indagini volte a rintracciare il secondo rapinatore. 

da poliziadistato.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto