Grimaldi (CS)

A fuoco la chiesa
in salvo le statue

Un incendio è divampato nella sagrestia della chiesa dell'Immacolata di Grimaldi. Numerosi i danni. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato che le fiamme avvolgessero la chiesa madre.

Solo il tempestivo intervento dei Vigili del fuoco di Cosenza intervenuti con tre automezzi e dieci uomini, appena ricevuta la segnalazione alla centrale operativa, ha impedito che le fiamme distruggessero completamente il patrimonio artistico-culturale della Chiesa della Immacolata di Grimaldi, piccolo centro del cosentino.  Ieri sera, per cause in corso di accertamento un incendio si è sprigionato nella sagrestia. Forse un corto circuito, forse una candela accesa che si è rovesciata.  In pochi attimi le fiamme hanno avvolto paramenti e mobili distruggendo anche molti oggetti sacri.  Panico tra i fedeli che hanno provato a spegnere il rogo, ma vista l’entità hanno chiamato i Vigili del fuoco. Gli idranti hanno consentito di spegnere l’incendio prima che si propagasse nelle chiesa e distruggesse le statue. Un sospiro di sollievo è stato tirato dai numerosi fedeli presenti quando le fiamme sono state domate completamente. Subito dopo i vigili, hanno effettuato una prima ricognizione per stabilire il luogo e la dinamica del fatto. Transennata la sagrestia il cui accesso resta interdetto per il crollo del controsoffitto. Ora si fa la conta dei danni e si pensa già alle operazioni di ripristino e messa in sicurezza che non saranno semplici.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi