Cassano Ionio

Demolito "Il Granaio"
polemiche e progetti

Ruspe al lavoro stamattina per l'abbattimento dell'edificio sito nel centro città. Il sindaco: pericoloso per l'incolumità pubblica. Parte il concorso di idee tra i cittadini per decidere come utilizzare lo spazio libero dinanzi al teatro comunale

Il rumore delle ruspe al lavoro , le mura del vecchio "Granaio" come veniva chiamato a Cassano Ionio, sgretolate dinanzi agli occhi dei cittadini curiosi che questa mattina hanno assistito alle operazioni di demolizione dell'edificio che sorgeva difronte il teatro comunale. L'ordinanza del sindaco Gianni Papasso, presente con la fascia tricolore, per l'abbattimento della struttura. Non sono mancate le polemiche. Il primo cittadino però ha sottolineato che dalle ricerche effettuate è emerso che Il Granaio non avesse valore di bene storico e che nel tempo si è trasformato  in un ricettacolo di immondizia e caracasse di animali "pericoloso- ha sottolineato- per la pubblica incolumità". Ora i cittadini, attraverso un concorso di idee , sceglieranno cosa realizzare nello spazio lasciato libero dopo la demolizione. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi