Legione Carabinieri

Encomi per 62 militari
l'orgoglio dell'Arma

Il gen. Adelmo Lusi, comandante regionale, ha consegnato i riconoscimenti ai militari che si sono distinti nell'attività di servizio. Tra i premiati anche due eccellenti specialisti del Reparto Operativo Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Cosenza.

Importante riconoscimento all’alta professionalità dei militari del RO.N.Inv. , il Reparto Operativo Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza diretto dal Magg. Paolo Lando. Il  m.llo Vincenzo Cozzoli Poli ed il brig. Pietro Toscano, due pilastri del reparto di investigazioni scientifiche, hanno ricevuto un encomio dal Comandante della Legione Carabinieri Calabria Adelmo Lusi per “l’ elevata professionalità, grande perizia e spiccato acume investigativo con cui  fornivano risolutivo contributo a serrate indagini e consentivano una rapida individuazione e l’arresto della responsabile di efferato duplice omicidio consumato in ambito familiare che aveva sconvolto la comunità locale” ovvero la strage di Villapiana. Il riconoscimento è stato assegnato durante la cerimonia ufficiale nella sala congressi del Comando Legione. ll gen. Lusi  ha consegnato personalmente le ricompense di ordine morale a 62 militari, tra ufficiali, sottufficiali e carabinieri  appartenenti ai comandi provinciali di Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia e del Gruppo Operativo Calabria che nel 2012 si sono particolarmente distinti per significative operazioni di servizio. «Se la società civile ha un’alta considerazione dell’Arma, il merito – ha detto il gen. Lusi - è anche vostro che con il lavoro e l’attaccamento al dovere, avete contribuito a fare grandi i Carabinieri. I risultati ottenuti nel vostro lavoro quotidiano non sono il frutto di un impegno normale ma, al contrario, di un impegno che, il più delle volte,  è anche andato oltre ed a scapito di quelli che sono gli affetti più cari di ognuno di voi come la moglie, i figli e la famiglia in genere”. Di seguito l’elenco dei premiati: maresciallo aiutante s ups Vincenzo Cozzoli Poli, brigadiere Pietro Toscano, tenente colonnello Giuseppe De Lisio, maggiore Alessandro Mucci, capitano Marco Comparato, colonnello Daniele Scardecchia, capitano Stefano Esposito Vangone, maresciallo aiutante s. ups Massimiliano Stagliano, maresciallo ordinario Emanuele Stelluti, brigadiere capo Giuseppe Crisafulli, tenente Alessandro Albiero, maresciallo ordinario Massimo Panebianco, appuntato scelto Tommaso Poli Cappelli, appuntato Johan Pace, carabinieri scelti Massimiliano Mascia e Angelo Caruso, luogotenenti Pio Croce e Stanislao Porchia, tenente Diego Ruocco, luogotenente Antonio Avena, maresciallo capo Rosario Renna, maresciallo ordinario Aldo Monaco, maresciallo Francesco Fratto, tenente colonnello Patrizio La Spada, capitano Francesco Filippo Cinnirella, maresciallo ordinario Agostino Sorrentino, appuntati scelti Massimo Stuto e Alessandro Romano, carabinieri scelti Salvatore Francesco Bianchi, Giovanni Intini e Antonino Messina, maresciallo capo Domenico Verde, maresciallo capo Emanuele Demetrio Campolo, maresciallo ordinario Luigi Di Gioia, carabiniere scelto Domenico Granato, maresciallo ordinario Giuseppe sicuro, appuntato scelto Euprepio Padula, appuntato Giorgio Calabrò, carabinieri scelti Stefano Guerrera, Oreste Calcagno e Michelangelo Conti, , marescialli capo Sandro Losardo e Fabio Arsena, maresciallo ordinario Alberto Nicosia, brigadiere capo Domenico Arilli, brigadiere Luciano Dichiera, appuntato scelto Lorenzo Lanzone, appuntati Carmine Torluccio e Carmine Cascone, appuntato Enrico Lambrusciano, luogotenenti Stefano Marando e Vincenzo Spadaro, maresciallo aiutante ups Vito Gerardo Stingi, maresciallo capo Massimiliano Torcasio, maresciallo aiutante s. ups Antonio Lepere, maresciallo capo Cosimo Minosa, appuntato Dino Rigliaco, maresciallo aiutante s. ups Francesco Diroma, , maresciallo aiutante s ups Antonio D’Ingianna, carabiniere scelto Giuseppe Di Liberto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Violentata e segregata

Violentata e segregata

di Vinicio Leonetti