Lamezia Terme

Blitz a Scordovillo
Guarda la gallery

Il campo rom scandagliato da polizia, carabinieri, vigili urbani e guardia di finanza

 Un centinaio di copertoni usati, 300 chili di rame, chilometri di cavi elettrici rubati, auto fatte a pezzi per i ricambi. E rifiuti dovunque. Questo hanno trovato le forze dell'ordine in un blitz nel campo rom di Scordovillo dove circa 500 persone vivono in condizioni a rischio. Secondo gli investigatori ci sono diversi cittadini che scaricano io loro rifiuti speciali nel campo rom per non pagare gli alti costi di smaltimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi