taofilmfest

Lo sbarco delle Dive, l’allegria contagiosa di Siani

Susan Sarandon a passeggio tra le botteghe del Corso, Patricia Arquette “inseguita” dai fans. Ancora una giornata di emozioni alla 61^ edizione del Festival organizzato da Tiziana Rocca

                                                                                            Fotogallery di Paolo Galletta

 Tutte pazze per Richard. L’attore statunitense, col suo fascino, eleganza e semplicità, ha scaldato non poco l’atmosfera della serata al Teatro Antico, invitando sul palco tutte le donne del pubblico per una foto. Una vera a e propria invasione, un esercito al femminile colorato e agguerrito che lo ha letteralmente accerchiato. Gere si è confermato la grande star del Taormina FilmFest. A ruba, a Taormina, anche le copie di Gazzetta del Sud dove hanno trovato spazio tante immagini dell’attore statunitense nel suo soggiorno siciliano. Una vera e propria serata di stelle mercoledì al Teatro Antico, tantissime le presenze, come del resto è accaduto dall’inizio del Festival. Ad aprire la serata, presentata come di consueto da Tiziana Rocca, general manager del Festival, le note di “Alta Marea” cantata da Antonello Venditti poi spazio alla simpatia e alla comicità di Alessandro Siani. Fascino ed eleganza con Madalina Ghenea, la modella ha ricevuto un premio offerto da Shiseido e consegnatole da Alberto Noè, direttore della Shiseido Italia e dal direttore di Vogue Italia Luca Dini. E poi tanto glamour e mondanità fino a tarda notte alle esclusive cene del Festival. Colpita dalla bellezza della città anche Patricia Arquette, l’attrice premio Oscar per la sua interpretazione del film “Boywood”, ha impreziosito la giornata di ieri del Taormina FilmFest. Già da ieri a passeggio per le strade di Taormina, cappello a tesa larga e abbigliamento casual, anche Susan Sarandon, attrice e produttrice, premio Oscar nel 1996. Rapita dalle piccole vie della perla dello Ionio la Sarandon ha anche visitato il negozio “Taormina Mood”, dove è stata coccolata da Paolo Longhitano ed immortalata mentre era intenta a provare vestiti e scarpe. Attenzione al sociale, con la presentazione della campagna “Diritti al futuro” promossa dalla figura del garante dell’infanzia e dell’adolescenza Vincenzo Spadafora. Un viaggio per far sentire la voce dei ragazzi, e raccontare esperienze di ascolto, condivisione, crescita e formazione. Spazio poi ad un momento di sensibilizzazione sulla sicurezza sulla strada, con le testimonianze di Rosario Faraci del Consorzio Autostrade siciliane, del dirigente della PolStrada di Giardini Naxos Commissario Salvatore Maurigi, del commissario della Provincia Filippo Romano e Michel Curatolo di TaorminaArte e degli attori Dolph Lundgren e Natassja Kinski.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi