MESSINA

Carambola d’auto in tangenziale. Guarda la fotogallery

Due feriti nella galleria “Scoppo”. Mini si ribalta e viene centrata dagli altri veicoli. Altro scontro a Bordonaro.

                                                                                  Fotogallery di A. Villari

Non sono in gravi condizioni due degli automobilisti rimasti coinvolti, poco dopo le 15 di ieri, in un incidente stradale avvenuto sull’A18, in direzione di marcia Catania, a poca distanza dalla galleria “Scoppo”, nei pressi dello svincolo di Messina Boccetta. Quattro le autovetture coinvolte: una Mini “Cooper”, che si è ribaltata; una Renault “Twingo”, che ha centrato l’auto tedesca e altri due veicoli che, probabilmente per evitare l’impatto con i mezzi che precedevano, si sono scontrati tra loro. Immediato è scattato l’allarme a seguito del quale gli agenti della Sottosezione della Polizia stradale, coordinati dall’ispettore Santino Giorgianni, hanno fatto convergere nel luogo indicato alcune pattuglie e diverse ambulanze del “118”. Il sinistro, infatti, sembrava aver portato a ben più gravi conseguenze per gli occupanti dei mezzi coinvolti. Secondo una prima ricostruzione operata dagli investigatori - ricostruzione che ora attende i necessari riscontri - il primo incidente avrebbe avuto come protagonista la Mini Cooper che si sarebbe ribaltata al termine di quello che, in gergo, viene definito come “incidente autonomo”, ovvero senza il coinvolgimento di altri autoveicoli. Poco dopo sarebbe sopraggiunta la Renault “Twingo” il cui conducente non sarebbe riuscito ad evitare l’im - patto. A seguire lo scontro tra gli altri due veicoli. I primi soccorsi, proprio in autostrada, sono stati prestati da alcuni automobilisti in transito che hanno estratto dalle lamiere il conducente della Mini e aiutato quello dell’utilitaria francese. Sul posto, in poco tempo, è giunto personale del “118” che ha provveduto al trasferimento dei feriti al Policlinico. Nel nosocomio di viale Gazzi sono stati così sottoposti ad una lunga serie di accertamenti clinici ed esami strumentali. Le condizioni, come detto, non sarebbero definite gravi. I veicoli coinvolti sono stati rimossi con l’ausilio di carroatrezzi. Il traffico, ben regolamentato dalla Stradale, ha subìto qualche rallentamento soprattutto nel momento di spostare i veicoli danneggiati dal centro della carreggiata. Altro incidente, poco più tardi, sulla Messina Catania, all’in - terno della galleria “Bordonaro” in direzione di marcia Palermo. Anche in questo caso, in un incidente autonomo, è rimasto coinvolto un solo veicolo. Il pronto intervento della Stradale ha evitato il peggio. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi