Nel fuoco

Rimorso postumo

Rimorso postumo

Chi si getta nel fuoco

è inutile che invochi i fulmini.

Sarà il rimorso a perpetuare

il silenzio: l’eternità

non dà spiegazioni di sé.

Non si coglie di sorpresa un respiro.

Non è l’annientamento di un’immagine

che la rende reale. Non si può

fare altro che trascurare

una febbre trascurata, lasciando

che diventi qualcosa. L’effetto

del disinganno è una trasfigurazione.

L’innocenza è trafitta per sempre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto